La pandemia di coronavirus

Gentili signore e signori / Cari fornitori di carta usata,

la pandemia di coronavirus ha compromesso considerevolmente la nostra vita professionale e privata, ponendoci di fronte a notevoli sfide. Nella lotta contro il virus e le sue nuove mutazioni, la protezione delle singole persone riveste la massima priorità. In questo contesto, le misure di protezione e igiene stabilite dall’UFSP devono essere assolutamente rispettate per poter preservare le routine e i processi essenziali della nostra quotidianità.

È proprio ora che acquisisce un’enorme rilevanza la raccolta di carta usata e cartone, in modo da non compromettere la produzione di carta per giornali, confezioni e prodotti igienici.

Anche nelle condizioni attuali, in alcuni casi più complesse, vi diamo sostegno nell’esecuzione della raccolta di carta usata, a meno che la legge o il Cantone non lo proibiscano, al fine di mantenere in vita un meccanismo importante come quello del riciclo.

Non esitate a contattarci, siamo i migliori consulenti per le questioni legate al riciclaggio di carta usata – di gran lunga!